Gli autoveicoli adibiti al trasporto disabili devono possedere dei requisiti ben specifici dettate dalle norme legislative vigenti. A seconda della patologia invalidante, è infatti necessaria la presenza di determinati accorgimenti volti a facilitare e consentire l’accesso/uscita dall’abitacolo più il trasporto in totale sicurezza. A tal proposito viene rivolta particolare attenzione agli individui affetti da disabilità agli arti inferiori, poiché richiedono l’installazione di un maggior numero di dotazioni.

Un vasto assortimento di allestimenti per trasporto disabili

Al fine di andare incontro alle numerose esigenze della clientela, le case produttrici hanno messo a disposizione numerosi tipi di allestimento e sicuramente quelli previsti da Fiat per la sua gamma di veicoli Ducato per trasporto disabili è una delle più complete:

Ambi Bus: interni insonorizzati, facilmente igienizzabili e provvisti di superfici anti vandalo e morbide al tatto.
Tra i fiori all’occhiello dell’allestimento interno, segnaliamo la presenza del gavone porta coperte a tetto, le luci integrate nel tunnel superiore e l’ impianto di riscaldamento regolabile per zone del veicolo.
La pavimentazione è realizzata in alluminio ed è provvista di binari autopulenti e pedana laterale a scomparsa con piattaforma allungabile per contenere anche le carrozzine delle dimensioni più grandi;

Easy Bus Base: questa soluzione di allestimento, data la sua grande versatilità, ben si adatta a tutti i veicoli fino a 9 posti conducibili con la patente B.
Essa permette di includere al loro interno i sedili rotanti e sganciabili sia sul lato destro che sinistro per facilitare al massimo tutte le manovre, anche quelle particolarmente complesse. In caso sia necessario caricare a bordo dei disabili non deambulanti, basterà inoltre escludere i sedili collocati sulla parte destra senza la necessità di smontarli, in modo da sistemare le carrozzine nell’arco di pochissimo tempo. Il rivestimento è inoltre completamente sfoderabile e lavabile, proprio come la pavimentazione in legno coperta da PVC, materiale molto apprezzato per la sua elevata resistenza;

Easy Bus: allestimento per Ducato Combi passo medio con selleria rotante e impacchettabile per consentire il caricamento delle carrozzine senza la necessità di smontarle;

Flex Floor: soluzione perfetta per i servizi navetta, noleggio e transfer, poiché assicura il massimo della flessibilità e della modularità, basti pensare ai sette sedili monoposto sganciabili e scorrevoli, al pianale in alluminio provvisto di binari, al vano bagagli particolarmente spazioso e alla disposizione delle file dei sedili in base alle richieste dei clienti.
Il punto forte di questo sistema di allestimento consiste nella sistemazione salotto, che permette di montare i sedili monoposto nel senso opposto rispetto al guidatore;

Under Floor: soluzione per trasporto disabili caratterizzata sia dalla selleria monoposto sganciabile e totalmente personalizzabile, sia dal sistema di risalita posteriore motorizzato che permette un facile caricamento dei soggetti in carrozzella.
È inoltre possibile richiedere numerosi accessori, tra cui le tendine oscuranti, i riscaldatori extra, le cassette porta oggetti e via discorrendo. Per quanto riguarda i sedili, è doveroso segnalare la possibilità di ordinarli con schienale reclinabili oppure fissi.

FC350: questa tipologia di predisposizione al trasporto dei soggetti disabili è costituita da rivestimenti interni di origine nautica, lavabili e igienizzabili.
Tale vantaggio permette una sanificazione sempre al top e si rivela molto utile qualora fosse necessario trasportare pazienti affetti da malattie particolari. Inoltre i veicoli accessoriato con l’FC350 sono insonorizzati, privi di plastiche nocive e assicurano la massima manovrabilità delle carrozzine nel vano passeggeri. Non bisogna infine dimenticare che tale allestimento è approvato dal Ministero dei Trasporti Italiano, in quanto è in linea con tutti gli standard richiesti dalla legge.

Allestimento veicoli per trasporto disabili e agevolazioni fiscali

Aziende leader del settore come Olmedo Spa offrono ai clienti che richiedono un veicolo nuovo od usato per il trasporto disabili o semplicemente un allestimento, tutto il supporto per l’accesso alle vantaggiose agevolazioni fiscali concesse dallo Stato. Queste si rivolgono sia agli individui affetti da disabilità, sia ai loro familiari e prevedono la detrazione delle spese sostenute per eliminare le barriere architettoniche oppure l’apporto di sostegni volti a fornire tutta l’assistenza necessaria.

La Legge 104 permette infatti di pagare l’IVA ridotta al 4% e di ricevere un rimborso IRPEF pari a 19% sull’importo speso fino alla cifra massima di 18.075,99 euro. Tale rimborso è fruibile una tantum e viene erogato nell’arco di quattro anni. Per ulteriori dettagli è possibile cliccare sul seguente link https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/schede/agevolazioni/agevdisab/schedainfoagevdisab.

Sottolineiamo l’importanza di rivolgersi a realtà consolidate, per avere la certezza di un servizio a 360 gradi.
Il sito di Olmedo offre un vasto assortimento di veicoli ed allestimenti per veicoli adibiti al trasporto dei soggetti affetti da disabilità ed è anche perfettamente in grado di realizzare delle personalizzazioni su misura.

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.