Conoscere in anticipo l’avverarsi dei sismi è una delle sfide più difficili per la scienza. Ma si possono prevedere i terremoti?

Tutti i centri di vulcanologia e sismologia del mondo sono concordi nel sostenere che, con le attuali conoscenze e con la strumentazione odierna, non sia possibile prevedere i terremoti. ll problema consiste nel fatto che il termine “previsione” si presta a giochi linguistici equivoci. Nel caso dei terremoti, si parla di “previsione approssimativa” su un intervallo di tempo, di spazio (distanza) e di magnitudo (energia rilasciata dal terremoto) entro il quale la possibilità dell’evento catastrofico possa verificarsi con molta probabilità. Scientificamente, il termine usato è “forecast” (previsione), poiché numerosi sono i cosiddetti precursori sismici (eventi che anticipano un terremoto) che possono essere interpretati come segnali di imminenti scosse telluriche. Uno di questi è la quiescenza sismica (tempo che trascorre tra una scossa e quella successiva) in una zona di solito molto colpita, cioè dove si verifica un terremoto all’anno. ad esempio, e l’ultima scossa si è avuta da oltre un anno. Questo semplice (atto aumenta notevolmente le probabilità che da lì a poco si possa verificare un prossimo evento sismico. Altri precursori sono la variazione repentina e anomala della velocità delle onde sismiche (propagazione meccanica del terremoto nel terreno) in una zona precisa dove di solito sono più regolari e l’improvvisa variazione di gas radon che si libra nell’aria per via dello spostamento delle faglie (fratture naturali del terreno) o anche col mutamento dei livelli delle acque dei fiumi e dei laghi.

Gli eventi più spaventosi

Per valutare la forza di un terremoto se ne misura la magnitudo ovvero l’energia che si libera dopo l’evento. La scala che si usa si chiama Richter, dal nome del suo inventore. L’evento di maggiore intensità sismica mai verificatosi è quello di Valdivia, in Cile, il 22 maggio 1960, nel quale si è registrato una magnitudo di 9.5. Il più distruttivo per cose e persone è un terremoto di magnitudo 8 che si è verificato il 23 gennaio 1556 a Shaanxi, in Cina, provocando 870 mila morti. Una vera tragedia.

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.