Ascensori: l’importanza dell’impermeabilizzazione

In molti casi, gli interventi di manutenzione aventi per oggetto il pozzo degli ascensori sono la conseguenza di una errata impermeabilizzazione.
Sottovalutare questo aspetto può portare, tra l’altro, all’improvvisa comparsa di muffe ed infiltrazioni nelle pareti del vano ascensore. Solo un’oculata gestione della manutenzione, e la regolarità degli stessi interventi, permetterà di scongiurare diverse problematiche. Un lavoro non eseguito “ad arte” a livello di impermeabilizzazione rischia di esporre l’ascensore a futuri problemi strutturali; non è raro che questo renda impossibile l’utilizzo del vano.
Non dare sufficiente peso a quanto sta accadendo rischia di avere impatti negativi anche a livello di impiantistica elettrica. Le infiltrazioni, infatti, possono dar luogo a guasti permanenti, blackout e dispersioni.
Se ricorrere a personale abilitato e qualificato è necessario per garantire interventi rapidi e sicuri, altrettanto importante è scegliere un impermeabilizzante per calcestruzzo di qualità.

Dalle malte ai prodotti waterproof, fino ai waterstop idroespansivi

In tale ambito è molto utile l’applicazione di additivi ad azione cristallizzante, oltre all’iniezione di resine idroreattive. Queste ultime, in particolare, sono in grado di penetrare nelle lesioni presenti sulla parete. A diretto contatto con acqua ed umidità tendono ad espandersi fino a chiudere definitivamente le fessure.
Oltre agli impermeabilizzanti per calcestruzzo si rivelano ideali i waterstop idroespansivi in cartuccia estrudibile. Altrettanto utile, infine, è la stesura di composti cementizi osmotici, che garantiscono prestazioni di alto livello grazie all’ottima adesione alle pareti. Sono prodotti idonei sia in situazioni di spinta diretta che in controspinta.

Perché rivolgersi a Supershield per la protezione dei pozzi degli ascensori

Supershield è un’azienda di Torino specializzata nell’ideazione, progettazione e distribuzione di prodotti impermeabilizzanti. La sua ampia gamma di articoli comprende malte ed additivi per calcestruzzo, fino a pitture e ad altri articoli destinati a garantire a strutture molto differenti tra loro un’impermeabilizzazione di qualità.
La sua offerta si rivolge sia alle grandi realtà industriali che alle aziende locali.
Prendendo in considerazione i prodotti destinati all’impermeabilizzazione dei pozzi degli ascensori, una prima soluzione è rappresentata da Supershield Crystalguard.
È un prodotto a base cementizia che, una volta miscelato con l’acqua, può essere applicato sul calcestruzzo come rivestimento. Crystalguard si stende con facilità, dimostrando la sua efficacia già con una sola passata. Una volta applicato forma dei cristalli insolubili nel calcestruzzo, impedendo ad acqua ed umidità di penetrare.

I migliori impermeabilizzanti Supershield ad azione cristallizzante

Sempre adatto all’impermeabilizzazione dei vani degli ascensori è Supershield Crystalguard Ultima. Si tratta, anche in questo caso, di un prodotto ad elevata concentrazione, e si caratterizza per una fase di cristallizzazione accelerata. Utilizzandolo, oltre a proteggere dall’infiltrazione si dimostra una valida soluzione per contrastare gli agenti chimici aggressivi.
Infine, Superfield Multiguard è un impermeabilizzante in grado di agire in profondità dando forma, nei pori e capillari, a cristalli insolubili. Il risultato è la formazione di uno strato cristallino repellente a livello superficiale, ideale anche in questo caso a proteggere il pozzo dall’azione degli agenti chimici esterni.

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.