Quando si parla di pneumatici si fa riferimento a quell’elemento che separa il telaio dell’automobile dal manto stradale, motivo per cui quelli montati devono essere della giusta tipologia per garantire la sicurezza degli occupanti. In questo approfondimento dunque, vedremo insieme come scegliere la gomma perfetta, e soprattutto a chi rivolgersi per ottenere un prodotto di qualità.

Pneumatici: come sceglierli

Ancora prima di valutare quale brand e modello di pneumatico scegliere, è opportuno consultare il libretto di circolazione dell’automobile per trovare le informazioni circa le misure permesse. Non rispettare questo parametro infatti, oltre a costituire una violazione del Codice della Strada che può portare a sanzioni anche molto pesanti, rappresenta un rischio per la vettura stessa, perché ne compromette la stabilità.

Una delle prime distinzioni da fare sugli pneumatici riguarda la stagione in cui possono essere utilizzati. In alcuni Paesi infatti, sulle strade di montagna il CdS prescrive l’utilizzo di modelli invernali. Queste gomme sulla spalla presentano la marcatura M+S, ma ciò che più conta è che impiegando una mescola più morbida, risultano più idonee alle basse temperature. Senza considerare che le lamelle stesse del battistrada offrono una migliore aderenza al manto stradale.

Per quanto concerne invece gli pneumatici estivi invece, non esiste alcuna legge che li prescriva, ma come facilmente intuibile resistono meglio alle alte temperature. In commercio possiamo trovare anche pneumatici all season. Il vantaggio primario è dato da fatto che si comportano piuttosto bene durante le 4 stagioni. Lo svantaggio è il deterioramento più veloce, dovuto alla resistenza maggiore al rotolamento, che tra l’altro da seguito anche a consumi maggiori di carburante.

Pneumatici occasioni: nuovi, usati o rigenerati?

Sicuramente la sostituzione degli pneumatici rappresenta una spesa per l’automobilista, che si fa più o meno consistente a seconda delle misure, del modello, del brand, e di altre caratteristiche. Per questo motivo molto spesso si ricercano soluzioni per risparmiare, tra cui quella di ricorrere a pneumatici usati o rigenerati. Nel primo caso ovviamente sussiste l’incognita della provenienza degli stessi. In determinate situazioni acquistare gomme usate potrebbe rappresentare una buona occasione, a condizione che siano seminuove, che non siano danneggiate, e che il gommista sia serio e di fiducia. Importante dunque è anche osservarli con molta attenzione.

Gli pneumatici rigenerati invece, sono delle vecchie gomme che non presentavano danni, e su cui viene applicato un battistrada nuovo. Se questo tipo di operazione viene svolta da professionisti del settore, gli pneumatici ricostruiti rappresentano una buona occasione di risparmio, perché hanno prezzi sensibilmente minori a fonte di una durata leggermente inferiore. Sicuramente questa è anche una scelta rispettosa dell’ambiente, ma che deve comunque essere fatta con attenzione e soprattutto rivolgendosi a rivenditori seri e qualificati. Inutile sottolineare che ai fini della vita utile dello pneumatico però, il “nuovo” rappresenti sempre l’opzione migliore.

Sostituire gli pneumatici: a chi rivolgersi?

Una buona manutenzione auto prevede una sostituzione periodica degli pneumatici. A prescindere che si tratti di modelli nuovi, usati o rigenerati, uno degli accorgimenti fondamentali da adottare riguarda la scelta del professionista a cui rivolgersi. Inutile sottolineare come questo debba essere serio, di fiducia, e qualificato. Per questa ragione solitamente è più conveniente affidarsi ad un network di autofficine con alle spalle un grande brand in grado di dettare alti standard qualitativi.

A tal proposito ci sentiamo di consigliare uno dei centri First Stop, che con le loro promozioni pneumatici, mostrano anche una particolare attenzione al fattore prezzo. Le tante promozioni pneumatici dei Centri First Stop infatti, permettono a seconda del momento di ottenere sconti anche piuttosto consistenti. Tra i principali servizi offerti dal network, oltre a speciali promozioni manutenzione auto, troviamo chiaramente montaggio, equilibratura, convergenza, inversione, e l’utile deposito, essenziale nel momento in cui si effettua una sostituzione tra gomme invernali ed estive, e viceversa.

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.