In una doccia progettata in maniera appropriata, un miscelatore termostatico rappresenta una parte fondamentale, non solo per la comodità che garantisce, ma anche per la convenienza economica che lo contraddistingue. Esso consente di evitare qualsiasi tipo di scottatura accidentale e fa della sicurezza il proprio tratto distintivo: in questo modo, è possibile beneficiare di docce sempre piacevoli, avendo la certezza che la temperatura dell’acqua non cambi ma resti sempre la stessa per l’intera durata della doccia. Infatti, l’acqua ha sempre la stessa temperatura anche nel caso in cui vengono aperte altre utenze, in quanto se ne modula la portata. La funzione di un miscelatore termostatico dipende dalla valvola che miscela – appunto – l’acqua fredda con quella calda in base alla temperatura che è stata stabilita. Non appena viene ravvisata una variazione della temperatura o della pressione che caratterizzano l’acqua che viene erogata, la reazione è istantanea, così che la miscela di acqua può essere regolata subito. Se, invece, la fornitura di acqua fredda si interrompe, in automatico la valvola termostatica si chiude.

I benefici che derivano dalla presenza di un miscelatore termostatico sono evidenti, a cominciare dal livello di sicurezza che viene garantito. Non può accadere che la temperatura dell’acqua salga in maniera troppo repentina o che si verifichi, al contrario, un suo abbassamento eccessivo. Viene scongiurata qualsiasi situazione di pericolo, e nelle proposte più all’avanguardia anche la superficie esterna del miscelatore è realizzata in modo tale da non risultare mai bollente.

Il risparmio economico è un altro dei vantaggi di cui si può usufruire approfittando di una soluzione di questo tipo: un risparmio che deriva non solo da un minore dispendio di acqua, ma anche da un consumo inferiore di energia. Finalmente si può dire addio a tutte quelle circostanze in cui si rimane sotto la doccia aperta per lungo tempo fino a quando l’acqua non arriva alla temperatura che si desidera. Il costo iniziale del dispositivo, dunque, è destinato a essere ammortizzato nel giro di breve tempo. Per altro, nel caso in cui il flusso di acqua venga interrotto, nel momento in cui il termostatico viene riattivato l’acqua avrà la stessa temperatura di cui si fruiva prima che il flusso venisse chiuso.

Per questo motivo, i miscelatori termostatici da doccia permettono – tra l’altro – di chiudere l’acqua per farsi lo shampoo, senza che si sia costretti ogni volta a perdere tempo per ritrovare la temperatura di prima, con l’acqua che scorre inutilmente.

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.