Napoli è famosa in tutto il mondo per le sue boutique sartoriali, i pastori fatti al mano per il classico presepe napoletano e naturalmente i mercati della città. Negli ultimi anni ne sono nati moltissimi specializzati nella vendita di cianfrusaglie di ogni genere; tuttavia, quelli più importanti sono anche quelli più famosi e storici dove è possibile fare autentici scampoli.

La lista dei mercati più famosi e interessanti di Napoli

Porta Nolana e La Pignasecca sono soltanto due dei caotici e leggendari mercati di Napoli.Qui è possibile fare incetta di scarpe a buon mercato, utensili da cucina a prezzi stracciati e qualche raro pezzo vintage anche nei seguenti mercati:

  • Mercatino dell’Umberto. Le bancarelle in Via Imbriani vendono un po’ di tutto, ma sono particolarmente famose per borse, gioielli, scarpe e vestiti. tutto all’ultima moda; spunta perfino qualche sarong. Nei mesi più freddi troverete una discreta scelta di sciarpe. Qui non si contratta… ricordatevi che siete a Chiaia.
  • Fiera Antiquaria Napoletana. Temporaneamente sospeso al momento delle nostre ricerche, questo mercato dell’antiquariato sul lungomare vende altrimenti argenteria, gioielli, mobili, dipinti e stampe, oltre a meravigliose anticaglie decisamente fuori prezzo. È un posto perfetto per vagabondare a caccia di tesori. Se volete aggiornamenti sull’eventuale riapertura rivolgetevi all’ufficio turistico. Mercatino di Antignano. Sulla collina del Vomero. questo mercato è rinomato per le borse, i gioielli, la biancheria e gli utensili per la casa, le scarpe e l’abbigliamento della nuova stagione e di quella passata. Chi ha la vista lunga in genere riesce a fare buoni affari.
  • Mercatino di Posillipo. Allestito all’esterno dell’ingresso principale del Parco Virgiliano, non è il mercato più economico della città, ma è senz’altro quello che vende la merce di qualità migliore. Vi troverete infatti abiti griffati autentici, costumi da bagno da donna, biancheria intima e per la casa e calzature, oltre a gioielli e cosmetici a prezzi scontati. Potrete contrattare, ma soltanto con i venditori africani.
  • Mercato Caramanico a Poggioreale. Chiamato anche Mercatino delle Scarpe, il più grande mercato all’aperto di Napoli conta più di 550 bancarelle ed è famoso soprattutto per le calzature: ne troverete di ogni genere, da rimanenze di magazzino delle grandi marche a semplici scarpe per tutti i giorni. Altrettanto ricca è la scelta di abiti casual ed eleganti, tessuti e utensili da cucina, tutto a prezzi molto interessanti. Si trova 2,5 km a nord-est della Stazione Centrale (prendete un tram dal lato ovest di Piazza Garibaldi).
Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.