Scegliere di acquistare i nuovi materassi con le ultime tecnologie disponibili sul mercato significa investire nella propria salute e nel proprio benessere. La correlazione tra una corretta igiene del sonno, un buon riposo ed uno stato di salute psicofisica migliore, infatti, è stretta e dimostrata da anni di studi scientifici che sottolineano come la scelta di un materasso adatto alle nostre esigenze ma soprattutto di qualità faccia tutta la differenza.

La nuova tendenza in fatto di arredamento, che vi invitiamo ad approfondire in questo articolo, punta sempre più sull’eco-friendly, l’hi-tech ed i materiali riciclati e riciclabili. Una tendenza che, ovviamente, investe anche il campo dei materassi in cui la ricerca del prodotto 100% ecologico è ai massimi storici ed in costante crescita. Merito della maggior diffusione sul mercato, del sensibile miglioramento dei materiali utilizzati e, soprattutto, delle tante proprietà benefiche che essi presentano. Andiamo a vedere alcuni dei tipi di materassi green più conosciuti ed apprezzati.

Materassi in lattice

Tra i più famosi citiamo sicuramente in materassi in lattice, una sostanza collosa ritrovatile all’interno delle cellule di diverse specie vegetali. Particolarmente ricercato per la sua elasticità e la sua capacità di riprendere la forma originaria è il lattice che si estrae dalla pianta di Hevea Brasiliensis. Questi in lattine sono materassi molto apprezzati in quanto non stressano il corpo e non facendo pressione sulla colonna vertebrale favoriscono il relax ed un buon riposo. Sono inoltre particolarmente traspiranti grazie alle celle che presentano all’interno le quali permettono un rapido ricircolo dell’aria. Solitamente è consigliato per chi si muove molto durante la notte e chi soffre di allergie, in quanto evita la formazione di muffe e acari.

Materassi in futon

Traspiranti ed indicati per chi soffre di allergia sono anche i materassi futon, fatti in 100% cotone disposto a falde e non a fiocchi. Una tecnica che arriva dalla tradizione giapponese e assicura un prodotto comodo ma anche resistente nel tempo, in grado di accogliere le curve del corpo e restare sufficientemente rigido in modo da sostenere correttamente la colonna vertebrale.

Materassi in memory foam

Dovete sapere che sul mercato sono disponibili anche materassi memory foam del tutto ecologici e naturali. Alcuni di essi, infatti, sono realizzati con schiume di origine vegetale e anche certificate Oeko-Tex. Questo particolare tipo di materasso si distingue per la sua capacità di plasmarsi sulla forme del corpo in base al calore di chi lo utilizza. Per questo è importante scegliere un materasso memory in materiali naturali, che potete trovare sul sito materassiematerassi.it, portale di riferimento per la vendita di materassi e, in particolare, dei materassi online. Tornando ai materassi memory. Dovete sapere che questi impiegano più tempo rispetto agli altri a tornare nella loro forma originale. Proprio per questo motivo risulta molto più avvolgente e viene spesso consigliato a chi durante la notte tende a restare nella stessa posizione. Da ricordare, inoltre, che con i materassi memory è sconsigliato l’utilizzo di termocoperte, che finirebbero per alterare il funzionamento di questo materiale portando, di riflesso, il corpo in una posizione non naturale che peggiora senza ombra di dubbio la qualità del sonno.

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.