Come dimagrire senza dieta?

Le riviste di fitness e salute sono piene zeppe di diete per restare – o tornare – in forma: ma servono veramente?

Dimagrire senza dieta, è possibile?

Ora, parliamoci chiaro: è necessario ribadire la differenza tra ciò che è possibile da un punto di vista puramente teorico e tra ciò che invece sarebbe auspicabile fare per ottenere risultati sani e duraturi nel tempo. Alla domanda secca “è possibile dimagrire senza dieta”? La nostra redazione risponderà in modo sincero, cioè “si”, ma ci sono numerosi distinguo che vanno fatti. Il primo invoca il vostro buon senso: se davvero dimagrire senza dieta fosse un’idea saggia allora nessuno avrebbe bisogno di tenersi a stecchetto e sarebbe possibile mangiare tutti i dolciumi che si vuole e restare in perfetta forma, ma sappiamo bene che non è così. Un’altra cosa da notare è cosa si definisce esattamente per “dieta”. Se con tale parola infatti indichiamo esclusivamente un approccio alimentare restrittivo a livello ascetico/monacale allora forse si, è possibile riacquistare la propria silhouette semplicemente limitando quelle che vengono comunemente chiamate “schifezze”, ma non solo. In effetti è possibile dimagrire senza dieta se si ha una particolare accortezza: iniziare, se si è sedentari, un’intensa attività fisica di qualsiasi tipo. Il consumo calorico e l’innalzamento del metabolismo dovuto all’aumento della massa muscolare infatti ci faranno sicuramente perdere qualche kg in eccesso.

Dimagrire senza dieta, gli effetti a lungo termine

Ma ritorniamo a bomba, cioè all’ipotesi di poter riuscire effettivamente a dimagrire senza dieta, magari, come vi abbiamo suggerito poco più sopra, con l’aiuto dello sport. Se il nostro regime alimentare è comunque scorretto andremo incontro a due piccole complicazioni correlate tra loro. La prima, la più seccante nel breve periodo: se non ci si limita a tavola, più di tanto non potremo perdere. O meglio, è possibile dimagrire senza dieta ma è molto più difficile riuscire a dimagrire del tutto, cioè eliminare per davvero tutta la “ciccia” in eccesso. La seconda, più insidiosa nel lungo periodo, è un notevolissimo spauracchio: se si tenta – e si riesce – a dimagrire senza dieta magari iperallenandosi ma poi dopo un po’, complici la stanchezza, lo stress o anche solo i normali impegni lavorativi si andrà incontro ad un contraccolpo pernicioso. Non si rischierà infatti solamente di riprendere i kg persi sbuffando e sudando in palestra od in piscina ma, molto probabilmente, questi kg saranno presi con gli interessi: rischieremo di trovarci addirittura meno in forma di prima! Questa breve disamina riguardo alla possibilità di dimagrire senza modificare di una virgola il proprio comportamento alimentare fa capire come, se si parla di fitness e soprattutto di salute, sia necessario agire su più fonti contemporaneamente. Se si trascurano la palestra o la tavola i risultati saranno per forza di cose mediocri e destinati a non durare nel tempo, e certi yoyo non sono dannosi solo a livello di girovita o di autostima ma anche e soprattutto per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Cookie disabilitati
Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.