Quando si cambia computer, non è detto che le impostazioni della metatrader che si utilizza siano destinate a cambiare: c’è bisogno, però, di fare in modo che essa si sincronizzi in maniera automatica. Coloro che si avvalgono della metatrader 4 o della metatrader 5 in molte occasioni la adoperano in luoghi differenti e in postazioni diverse, magari dal notebook di casa e dal computer in ufficio. Ciò, tuttavia, porta a delle conseguenze non sempre piacevoli: per esempio, nel momento in cui in una postazione vengono aggiunti un parametro, un indicatore o un grafico, le modifiche che sono state apportate devono essere riportate a mano sulle altre postazioni, il che – come è facile intuire – non rappresenta un’operazione semplice e pratica.

Dropbox

Per evitare questo inconveniente, e quindi per riuscire a sincronizzare la MT4 su più PC, ci si può affidare a Dropbox, che per altro ha il pregio di poter essere scaricato in forma gratuita. Così facendo, sarà il sistema stesso a sincronizzare in automatico le varie modifiche. Prima di mettersi al lavoro, tuttavia, è necessario chiudere la metatrader e segnare su un foglio di carta il nome utente e la password relativi all’account che si è intenzionati a sincronizzare. Occorre tener presente, inoltre, un ulteriore accorgimento: tutte le volte che il computer dovrà essere spento, la metatrader dovrà essere sempre chiusa, e sarà necessario aspettare la fine della sincronizzazione da parte di Dropbox.

Come avere sempre la stessa metatrader

Per eseguire il download di Dropbox è sufficiente inserire il proprio nome e il proprio cognome nei campi che lo richiedono, specificando l’indirizzo di posta elettronica che si è abituati a utilizzare e scegliendo una password il più possibile impenetrabile e sicura. Una volta accettati i termini di utilizzo del programma, si può procedere alla registrazione gratuita. Dopo che il file di installazione è stato scaricato, è necessario eseguirlo: l’installazione procede in automatico, dopodiché per accedere basta usare la mail indicata in precedenza. Ora non rimane che selezionare l’opzione che permette di sincronizzare tutto. Sul desktop del computer deve essere presente l’icona del metatrader: se si clicca sopra con il pulsante destro del mouse, si accede alle proprietà e si può trovare il percorso in cui inserire la cartella. Dopo che ci si è accertati della chiusura della metatrader, la cartella di installazione del programma da sincronizzare va copiata e incollata nella cartella di Dropbox. Ora che la cartella è stata riprodotta, è necessario realizzare un collegamento del file terminal.exe sul desktop.

Si possono usare tutti i pc che si desiderano

Grazie a questa operazione, non ci sono più limiti per l’utilizzo della metatrader: basta che sul device che si intende adoperare sia presente Dropbox e il gioco è fatto, una volta che la sincronizzazione è stata portata a termine. Per avviare la metatrader basta solo mettere il nome utente e digitare la password. Dropbox potrà comunque continuare a essere usato per sincronizzare tutti gli altri dati e tutti gli altri file di cui si ha bisogno; la sola accortezza da rispettare sarà quella di non riempire del tutto lo spazio gratis fornito.

Il backtest degli EA

La metatrader sincronizzata può essere utilizzata per i backtest degli EA, anche se in realtà questa procedura non è raccomandata, considerate le dimensioni dei file di storico e di test. Non ci sono inconvenienti dal punto di vista dello spazio a disposizione, naturalmente, nel caso in cui si scelga di provvedere all’upgrade a pagamento del programma, che aumenta la quantità di giga di cui si può usufruire per lo storage.

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.