Il mondo degli antifurti per la sicurezza della casa, offre soluzioni tecnologiche sempre più avanzate. Vediamo quali sono i requisiti e le caratteristiche fondamentali per scegliere un buon sistema di allarme wireless, che garantisca un buon livello di protezione del proprio tetto domestico.

Oltre alle classiche funzioni di parzializzazione e inoltro chiamata in caso di allarme, un buon antifurto wireless deve essere dotato di un sistema internet a tripla frequenza con sensori multifrequenza, cioè che prevedono l’invio dallo stesso sensore di tre segnali diversi su tre frequenze diverse.

Caratteristiche e requisiti

Come già accennato, la caratteristica principale di un sistema di allarme wireless è avere un sistema a banda stretta a tripla frequenza che si estenda a tutti gli altri componenti dell’impianto d’antifurto, inclusi i sensori esterni e le sirene wireless. Inoltre, in caso di fuga di gas, principi di incendio, allagamento e furto, il sistema di allarme senza fili segnala il problema con un messaggio attraverso l’apposita applicazione e, allo stesso tempo, tramite sms e chiamata telefonica.

Tra le altre funzioni c’è anche l’anti-jamming, che impedisce l’oscuramento delle frequenze, e i sensori per l’ascolto dell’ambiente circostante, in modo tale da “sentire” tutto ciò che accade durante la vostra assenza, comodamente dal proprio cellulare.

Altri accessori che meritano di essere accennati sono l’anti-scasso per la centrale e le sirene che, in caso di effrazione, attivano l’allarme; un modulo supplementare per la corrente in caso di black-out, in modo tale che il flusso di corrente non venga interrotto e, se il blocco si prolunga oltre un tempo prestabilito, l’utente viene immediatamente informato tramite un sms. La segnalazione scatta anche in caso di ripristino della corrente.

Il sistema di allarme wireless deve essere facile configurazione e utilizzo, grazie ad un’interfaccia web chiara, un settaggio intuitivo e un menù vocale italiano semplificato. Tutte caratteristiche che fanno la differenza e che ci rendono la vita migliore, rispetto ai normali allarmi.

Un’altra peculiarità specifica di cui un ottimo sistema di antifurto deve essere dotato, è la sua supervisione. E’ molto importante per non perdere mai di vista lo status della batterie e il loro regolare funzionamento di tutti gli accessori che compongono l’impianto. A intervalli di tempo predefiniti, la centrale effettua un controllo generale del livello delle batterie e, in caso di anomalie, avvisa l’utente con un sms. La supervisione è un accessorio che non tutti gli allarmi hanno, ed è di “vitale” importanza se si vuole avere la garanzia di un funzionamento perfetto dell’intero impianto di allarme.

Dove acquistare allarmi senza fili a buon prezzo

Oggi, grazie all’utilizzo di internet e agli enormi passi avanti fatti dalla tecnologia, è possibile interagire con il proprio sistema d’allarme wireless attraverso l’uso dello smartphone e del pc, con l’invio di immagini e brevi video delle zone critiche della propria abitazione, anche se ci troviamo a lavoro o nella nostra casa a mare.

Sul sito allarmiwireless.net è possibile acquistare sistemi di videosorveglianza già configurati e accessori aggiuntivi tra le migliori marche.

Share.

Leave A Reply