Il matrimonio è, probabilmente, una delle occasioni più belle che possa capitare ad una donna. Mille preparativi, l’abito da ritirare, partecipazioni da consegnare ma, soprattutto, le fedi nuziali da scegliere. Una scelta che non può passare assolutamente in secondo piano. Anzi, è la scelta più importante da fare dal momento che i due anelli verranno indossati da entrambi per tutto il resto della vita, almeno si spera. E’ una situazione molto delicata che necessita di un’attenzione particolare, senza avere fretta nel fare acquisti che poi si potrebbero rivelare fallimentari.

Accontentare il proprio coniuge sarà l’obiettivo primario ma, prima di fare delle scelte, bisogna considerare vari fattori di notevole importanza. Un esempio? Capire se al vostro partner piace di più una fede nuziale di tipo classico o un po’ più sofisticata, l’esatta misura del dito anulare e il materiale da scegliere tra platino, oro ed argento, in base ai gusti o alle varie allergie di cui lei potrebbe soffrire.

Fedi classiche, tradizionali, sofisticate e preziose

Se siete persone dai gusti semplici e vi piace mantenere un profilo basso, la scelta ricade su una fede di tipo tradizionale, dalla classica forma rotonda, priva di pietre preziose e dal prezzo molto contenuto. Se state cercando qualcosa di livello più alto ci sono le “francesine”, ovvero anelli molto sottili, in oro giallo e impreziositi con qualche pietra preziosa. Il prezzo, in questo caso, lievita notevolmente data l’importanza e la particolarità della fede nuziale.

Nel caso, invece, si ha intenzione di fare qualcosa di più romantico e ricercato, è possibile personalizzare le fedi nuziali. Centri specializzati, grandi catene di gioielliere e portali e-commerce affidabili e garantiti, come ad esempio Glamira potranno aiutarvi nella scelta e nella personalizzazione delle fedi nuziali, dandovi qualche suggerimento e nozioni in più per avere la piena soddisfazione della vostra dolce metà. Navigando sul sito, avrete modo di scoprire altre tipologie di fedi nuziali, come quelle etrusche, mantovane, sarde e via dicendo, che si diversificano tra di loro per forma, stile e varianti di pietre preziose utilizzate per le decorazioni.

Lasciare il segno!

A proposito di decorazioni e personalizzazioni varie, se volete lasciare un segno indelebile avete a disposizione un’altra pratica molto comune: l’incisione. E’ come avere la ciliegina sulla torta, un vero e proprio tocco di classe!  Attraverso la tecnologia a laser si può scrivere di tutto, entro certi limiti definiti, ovviamente, dalle dimensioni dell’anello. Solitamente, le frasi più gettonate riguardano la data del matrimonio oppure il nome dei due coniugi. L’importante è non farsi prendere troppo la mano perché più la frase sarà lunga, più la scritta sarà piccola e per leggerla avrete bisogno di un microscopio.

Un’ultima aspetto da considerare è il lato economico, ovvero quanto si è disposti a spendere per le fedi nuziali in base alle proprie finanze. E’ vero che la felicità della vostra donna non ha prezzo ma, sicuramente, non ci si può indebitare per vederla sorridere!

Share.

Leave A Reply