Il grande salone dell’arredamento e delle idee, Expocasa 2017 si è concluso qualche giorno fa, confermandosi come uno degli eventi di settore più importanti in Italia. Gli ingressi registrati sono stati oltre 40.000, rispetto all’edizione targata 2016 una conferma, però allora, il primo giorno di fiera proponeva l’ingresso gratuito, per presentare la nuova location: l’Oval. Da un’indagine condotta su un gruppo di persone che hanno visitato la fiera, risulta che oltre l’85% consiglierebbe la visita. Fulvia Ramello, una delle responsabili della manifestazione, ha affermato di essere molto soddisfatta di Expocasa 2017, poiché negli ultimi anni, la formula della fiera è stata rivoluzionata e i risultati di questo grande impegno iniziano a farsi vedere. Gli esperti del settore, sono lieti di aver trovato una fiera dinamica, complice anche lo spiraglio, seppur molto piccolo, che gli imprenditori vedono come via di uscita dalla lunga crisi che ci siamo portati dietro in questi anni.

Qualità oltre ogni cosa

Aziende e visitatori hanno chiesto a gran voce di continuare a far crescere la manifestazione, ed è stato già annunciato che Expocasa 2018 sarà più grande e più completa rispetto a quella di quest’anno, con l’introduzione anche di nuovi stand di settore dedicati al territorio. La parola chiave attorno a cui ha ruotato l’intera manifestazione di quest’anno è stata “qualità”. La qualità è stata proposta da tutti gli espositori provenienti sia dall’Italia che dall’estero. Questa stessa sensazione è stata riscontrata anche dal pubblico, che ha trovato in un solo luogo, la fiera per l’appunto, tutto il meglio del mercato odierno. Expocasa 2017 si è dimostrata ancora una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno, di essere la “casa” da vivere ogni anno, dove è possibile apprezzare tutte le novità presenti nel Salone. Infatti, accanto al percorso espositivo, il pubblico che ha visitato la fiera, ha potuto anche assistere a show culinari e degustare la cucina del Expocasa. Nell’area Balcone Fiorito, è stato dedicato uno spazio per gli appassionati di cibo, che ha raccolto spunti e idee per gli spazi verdi all’interno dell’abitazione, trovando soluzioni e offrendo consigli e consulenze gratuite con numerosi esperti di settore.

Appuntamento al prossimo anno

Gli oltre 40.000 biglietti staccati quest’anno, sono un segnale forte e chiaro che la fiera si conferma come uno degli appuntamenti dedicati alla casa più importanti del settore. Un’importanza che non viene confermata solo dalla presenza di pubblico, ma anche dagli oltre 300 espositori provenienti da tutta Italia e non solo. Una forte parte di pubblico, ha dimostrato interesse nell’acquisto di nuove cucine e camerette, ma ha anche apprezzato la varietà delle proposte offerte e la qualità dei prodotti esposti. Dal punto di vista logistico, è stata apprezzata molto anche la navetta di collegamento che collegava la fiera direttamente alla metro M1. Per i più piccoli, invece, la presenza dell’Area Bimbi rinnovata e più grande, è stata una piacevole sorpresa. Tra i dati più interessanti della fiera, si segnala una forte presenta anche di cittadini stranieri, in particolare francesi e russi. La prossima edizione di Expocasa verrà svolta dal 24 febbraio al 4 marzo 2018.

Cookie disabilitati
Share.

Leave A Reply