È la città catalana considerata la meta perfetta per un viaggio di svago o per intraprendere un’attività all’estero: Barcellona offre molto non solo dal punto di vista artistico e culturale, ma anche per quanto riguarda la ristorazione. Ma come fare per aprire un ristorante a Barcellona? Quali sono tutti i passi da compiere per realizzare quello che per molti è un sogno? Ecco allora quali sono i passi da compiere per realizzare questo ambizioso progetto.

Come aprire un ristorante a Barcellona 

Città d’arte, luogo di fervida attività culturale e ritrovo ambito di ristoratori, chef e amanti della cucina mediterranea; Barcellona è una città ricca sotto tanti punti di vista. Il mare, il clima piacevole e una cultura tipicamente mediterranea la accomuna molto al nostro modo di vivere e anche di mangiare. È per questo che questa città è perfetta per chi vuole intraprendere una nuova attività e aprire un ristorante nella capitale catalana.

“Mollo tutto e apro un ristorante a Barcellona”. Molti di tanto in tanto pronunciano questa frase che rappresenta un modo per sognare di cambiare vita, lasciare il lavoro che non piace e cambiare completamente vita e andare a vivere in una città ricca di cultura, arte e storia, che non disdegna nemmeno la buona cucina. Basti pensare alle tapas, i gustosi assaggi che assomigliano molto al nostro aperitivo, al famoso Jamon iberico per gli amanti del prosciutto e a tutti i prodotti freschi che si possono acquistare e degustare al mercato della Boqueria, il più famoso a Barcellona e celebre in tutta Europa per dimensioni e varietà di prodotti.

C’è chi sogna in grande e non vede l’ora di aprire il tanto agognato chiosco su una lontana spiaggia dei Caraibi e chi, invece, sogna in piccolo ma non per questo sogna di realizzare un progetto meno ambizioso: quello di aprire un ristorante a Barcellona, la patria di Gaudì, terra di fiori, libri e della metro che porta direttamente al mare.

E c’è chi davvero è intenzionato ad aprire un ristorante a Barcellona e a coronare così il sogno di una vita. Con un pizzico di coraggio, i giusti accorgimenti e una corretta informazione di quelli che sono tutti gli adempimenti burocratici, è possibile farlo, a patto che si disponga di un buon capitale da cui partire. L’investimento iniziale, infatti, è molto importante e il denaro in questo caso è fondamentale.

Certo, gli ostacoli sono sempre dietro l’angolo, ma con un buon progetto in tasca e un iter burocratico puntuale e corretto, aprire un ristorante a Barcellona non sarà un’impresa impossibile. Ecco allora qualche consiglio per iniziare, quali sono tutti gli adempimenti che è necessario affrontare e come è necessario muoversi in città per avviare la propria attività.

Share.

Leave A Reply